• Home
  • Media
  • News
  • Imeco ottiene l’Attestazione SOA OG12 e OS6 – class. II

BONIFICA AMIANTO: contributi a fondo perduto dal bando ISI2015

26/01/2016

Il bando ISI2015 prevede l'erogazione di 276.269.986 euro alle PMI, anche individuali, aventi sede sul territorio nazionale ed iscritte alla Camera di Commercio di competenza, al fine di favorire il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi e negli ambienti di lavoro.

La formula prevede contributi a fondo perduto fino al 65% delle spese sostenute per ogni intervento (con soglia massima di 130.000 euro).

Novità del bando ISI2015 è la possibilità di richiedere i contributi anche per la bonifica di materiali contenenti amianto. Nello specifico, vengono considerate le spese sostenute per:

- la rimozione, lo smaltimento e la ricostruzione delle coperture industriali composte da amianto;

- sostituzione e rifacimento dei manti di copertura degli edifici;

- sostituzione e ripristino di coibentazioni.

RICHIEDERE IL CONTRIBUTO

La procedura per l'ottenimento dei contributi ha inizio con l'invio della domanda di ammissione al bando dal 01 marzo 2016 al 05 maggio 2016, attraverso il portale dell'INAIL,

L'assegnazione dei contributi verrà effettuata secondo l'ordine cronologico di presentazione delle domande, fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

IMECO srl, in qualità di impresa regolarmente abilitata alla rimozione e allo smaltimento dell'amianto, con esperienza ultradecennale, è a disposizione dei suoi clienti, e non solo, per offrire soluzioni ad hoc per interventi di bonifica dei materiali contenenti eternit, con preventivi mirati e competenza professionale.

Scrivi a info@imecosrl.net o chiama 0439 844 051.

Presentazione del bando su http://www.inail.it/internet_web/wcm/idc/groups/internet/documents/document/ucm_212833.pdf