Bando Isi Inail

 

Contributi del 65% alle imprese: scopri cos'è in sette semplici passi



PAGINA BANDO INAIL okChe cos'è il Bando Isi Inail?
Il bando Isi Inail finanzia a fondo perduto tutte le spese a carico dei committenti riguardanti progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

E quindi, nello specifico?
Il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro include anche le opere di bonifica amianto: se il tuo stabile contiene questo pericoloso materiale cancerogeno allora dovresti valutare seriamente questo vantaggioso strumento di sostegno alle imprese.
Il bando Isi Inail, infatti, comprende anche il finanziamento a progetti atti all'eliminazione del rischio amianto, con successiva posa di nuova copertura.

A cosa ti serve?
Il finanziamento aiuterà a migliorare gli standard di sicurezza della tua azienda, eliminando per te e per i tuoi dipendenti i rischi di salute collegati alle patologie dovute all'inspirazione di fibre di amianto.
Avrai il vantaggio di smaltire l'amianto ed installare una nuova copertura di qualità pagando solamente il 35% dell'importo complessivo dei lavori: il restante 65% dell'intervento ti sarà interamente rimborsato dall'Inail.
 
Quali sono i requisiti minimi di ammissione al bando Isi Inail?
La finanziabilità di un progetto viene determinata dall'Inail attraverso un accurata analisi del progetto e dell'azienda stessa che lo presenta, concedendo i finanziamenti principalmente alle piccole e medie imprese.
Le aziende, per essere ammesse al bando, devono essere iscritte regolarmente alla camera di commercio e rispettare precisi requisiti indicati dall'Inail stesso. IMECO srl si propone come partner fidato, seguendo la tua azienda lungo tutta questa procedura, senza lasciare nulla al caso.

Quanto impiega l'Inail ad erogare i fondi?
In seguito all'ottenimento ufficiale del decreto Isi Inail e una volta terminati i lavori di bonifica amianto e posa di nuova copertura, l'Inail richiede l'invio della rendicontazione delle spese sostenute e passati 90 giorni procederà all'erogazione a favore della tua azienda.

Puoi accedere ad un anticipo del contributo?
L'Inail offre la possibilità, a chi è interessato, di richiedere un anticipo del 50% dell'incentivo (tramite sottoscrizione di fidelussione assicurativa), prima dell'inizio dei lavori, dandoti così la possibilità di circoscrivere il tuo investimento iniziale nella fase di inizio lavori.

Come IMECO srl mi può aiutare?
IMECO srl segue i suoi clienti in toto per raggiungere i contributi Inail 65%, sollevando le aziende dal pensiero di valutazione e compilazione della documentazione e consentendo loro di abbattere notevolmente le spese di bonifica amianto e posa di una nuova copertura di qualità.
Forti di esperienza ed elevata professionalità nell'esecuzione di questo servizio, ci proponiamo come partner affidabili per accompagnare le imprese nel mondo della finanza agevolata.